Cosa sono i Virus ?

Dove sta la prova scientifica, che certifichi e dimostri inequivocabilmente che il virus genera qualcosa (cioè infetta o contagia).. .? … NON ESISTE.

Dai MICROZIMI ai virus/esosomi:
Scoperti e chiamati dal dott. Bechamp “microzimi”, il quale sosteneva giustamente la teoria pleomorfica, cioè che essenzialmente che i batteri cambiano forma a seconda del tipo Terreno ove si trovano e non sono MAI la causa, ma piuttosto il risultato (conseguenza), della patologia/ammalamento, provenendo dai tessuti piuttosto che da un germe di forma costante.

Questa è stata anche chiamata la teoria della patologia cellulare, in quanto si ritiene che i batteri-spazzini provengano da ciò che egli chiamava “microzimi”, che egli scopri.
“Micro” con riferimento alle dimensioni e “zimi” con riferimento a una classe speciale di enzimi immortali. Egli postulò che questi microzimi fossero normalmente presenti nella materia (compresi i tessuti) e che avessero la capacità di dare la vita o la morte, a seconda del terreno cellulare.
In base alle condizioni del tipo di Terreno dell’ospite, questi microzimi possono assumere diverse forme.
I batteri patogeni ed i virus, sono semplicemente le forme assunte dai microzimi quando vi sono le condizioni della malattia.
In un corpo malato i microzimi diventano ciò che la medicina ufficiale chiama impropriamente “patogeni”, batteri e virus.
In un corpo sano, i microzimi contribuiscono alla salute cellulare, tissutale, organica e corporea.
Ricordatevi:
I Batteri Accompagnano la Malattia, Non la Creano”.
(By Max Von Pettenkofer, Medico e Chimico Bavarese, Amico di Koch)

Gunther Enderlein (1872-1968) fu un batteriologo/zoologo, medico ed omeopata; praticò ed insegnò in Germania.
È molto conosciuto per le sue ricerche sul sangue vivo e lo sviluppo dell’analisi del sangue in campo oscuro.
La sua opera più significativa, “Cyclogeny”, fu pubblicata nel 1933 e la sua scoperta dell’endobionte lo portò a sviluppare specifici rimedi isopatici/omeopatici, che ancora oggi sono in uso.
Gli attuali rimedi Sanum sono come le formulazioni originali di Enderlein. Essi sono chiamati impropriamente “vaccini” in quanto diminuiscono di potenza con l’aumentare delle diluizioni a differenza dei rimedi omeopatici la cui potenza cresce con l’aumentare delle diluizioni.
Osservando il sangue vivo, anche lui trovò che la microflora è influenzata dal Terreno (ambiente ove essa vive).
Usando l’analisi del sangue in campo oscuro, Enderlein osservò minuscole particelle mobili che chiamò “protidi”.
Questi, come i “microclimi” di Béchamp, sono ritenuti i responsabili della stabilità della salute e coadiuvatori dei processi dell’ammalamento.

Enderlein scoprì, come causa principale della eziogenesi delle malattie, l’alterazione dell’equilibrio del pH del sangue. Tossine, sostanze chimiche ed emozioni (stress) possono modificare le reazioni biochimiche nel corpo e, quindi, alterare l’equilibrio del pH che, a sua volta, altererà la forma e la funzione simbiotica dell’endobionte, il quale si trasformerà in varie forme batteriche/fungine.
I concetti di Enderlein non sono stati sufficientemente accettati dall’ematologia tradizionale perché sono complicati come, anche, complicato è il suo gergo usato per descrivere le morfologie.

Royal Raymond Rife (1888-1971) fu un inventore, scienziato e biochimico che ebbe grandissima abilità nella costruzione dei propri dispositivi e strumenti tra cui vari microscopi. Il suo microscopio più famoso fu il suo terzo modello, il microscopio universale costruito nel 1933, che raggiungeva un ingrandimento di 60.000X ed una risoluzione di 31.000X.
Rife sviluppò questi microscopi capaci di visualizzare i “virus” per soddisfare le esigenze del suo lavoro sulla tubercolosi durante gli anni 1920. Con i suoi microscopi egli osservò particelle più piccole di qualsiasi altro batterio conosciuto le quali mostravano un movimento browniano.
Egli era molto noto per i suoi trattamenti anticancro e, soprattutto, per l’utilizzo del famoso dispositivo che emanava uno speciale fascio di raggi (frequenze) con cui curava le più disparate patologie compreso il cancro. Attraverso i suoi apparecchi scoprì che ogni virus o batterio ha una propria frequenza di risonanza. Ad esempio, il microrganismo che causa il cancro emana una frequenza simile a quella del colore rosso porpora.
Chiamò questa particolare entità bacillo X (BX). Ripetette gli esperimenti oltre 400 volte e osservò che il BX provocava sempre tumori cancerosi (maligni) su terreni in acidosi. Per mezzo del suo microscopio, Rife fu in grado di vedere il “virus” BX distrutto dalle frequenze emesse dai suoi dispositivi. Scoprì, inoltre, altri microrganismi, avevano tutti un “Mortale Range Oscillatorio” (MOR).
Rife sviluppò molti strumenti per il trattamento di malattie con le frequenze di risonanza. Rife credeva nella conversione di molte specie batteriche da una forma all’altra e dimostrò ciò con cambiamenti ambientali e nutrizionali.
Rife fu elogiato per le sue incredibili scoperte e per i contributi dati alla scienza, ma fu perseguitato da parte dell’A.M.A. (Associazione Medica Americana), soprattutto, per le sue terapie anticancro, non gradite da tale congregazione.
Il suo principale sostenitore, il Dr. Milbank Johnson, fu avvelenato, dopo un ricovero in ospedale, poche ore prima di una conferenza stampa in cui avrebbe annunciato pubblicamente i risultati positivi di uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università di San Francisco con i suoi protocolli.
Nel novembre 1931, Rife fu fotografato assieme ai migliori medici di tutta l’America in onore dei suoi successi con la sua cura anticancro. Un anno più tardi, gli agenti federali degli Stati Uniti sequestrarono tutti i documenti di Rife e distrussero le attrezzature di laboratorio, e quegli stessi medici ritratti nella fotografia del novembre 1931 dichiararono di non aver mai incontrato Rife !
Nel 1934 Rife e il suo team trattarono sedici malati terminali di cancro usando per tre minuti al giorno il suo emettitore di frequenza su ogni paziente guarendoli tutti entro tre mesi.
L’Associazione Medica della California, contestò la ricerca non ortodossa di Rife e proibì severamente a qualsiasi medico di usare le sue tecniche, le macchine, i microscopi ed i suoi postulati.
Rife credeva nell’esistenza di circa dieci microbi o batteri di base. Le variazioni o modifiche pleiomorfiche di queste forme di base potrebbero derivare dalla tossicità o dall’alterazione del pH dell’ambiente in cui essi vivono, il Terreno.
Mentre la maggior parte del materiale di ricerca e alcuni microscopi sono stati distrutti dall’A.M.A. sotto la direzione del Dr. Morris Fishbein. Alcuni dei lavori e microscopi di Rife esistono ancora, portati in Messico dopo la sua morte nel 1974 dal suo amico, il compianto John Crane.
Molte leggende si raccontano sui microscopi di Rife. Dopo la sua morte non è stato trovato nessun testamento. Pertanto, è probabile che i suoi collaboratori si siano impossessati delle sue pubblicazioni e dei suoi microscopi.
Negli ultimi giorni della sua vita, Rife espresse il suo disgusto per la medicina ortodossa e l’industria farmaceutica.
Nella sua ultima intervista predisse la degenerazione di questa industria di malattie e che la medicina sarebbe stata danneggiata dall’influenza del denaro piuttosto che essere utilizzata per la salute delle persone.
Intravide, in particolare, nelle terapie anticancro il maggior sistema di approfittamento della miseria umana.
Era convinto che la sua tecnologia delle frequenze risonanti, in grado di distruggere qualsiasi fase di ammalamento, sarebbe stata di gran beneficio al genere umano. Ma, come molte altre tecnologie prima della sua, questa fu soppressa e distrutta.

Wilhelm Reich (1897-1957), psichiatra e biofisico austriaco, era un membro della cerchia ristretta di Sigmund Freud a Vienna. In seguito ruppe con Freud e si trasferì in Scandinavia e Germania. Wilhelm Reich, poi, fuggì in America per evitare di essere perseguitato dalla Germania nazista dopo aver accusato i tedeschi di essere un deviato sessuale.
Mentre indagava sulle influenze bioenergetiche nelle emozioni umane, scoprì delle particelle nel sangue che egli chiamò “buoni”. Egli credeva che queste particelle fossero al conf ine tra la materia vivente e non vivente.
Reich scoprì che queste particelle avevano la capacità di trasformarsi in microrganismi simili ai protozoi. Altri ricercatori hanno indagato sull’origine della vita e hanno duplicato questi esperimenti di Reich.
Reich fu il primo a sviluppare la tecnica di sterilizzazione in autoclave con cui separava i “buoni” da altre particelle, comprese i “chilomicroni”. Scoprì che i “buoni” potevano resistere a temperature superiori a 1500 °C.
La sua opinione era la seguente: “Dal momento che tutto è organizzato in modo antitetico, ci devono essere due diversi tipi di organismi unicellulari:
– quelli che distruggono la vita che si generano dalla degenerazione organica;
– quelli che promuovono la vita che si formano da materiale inorganico che prende vita.”

Reich scoprì che i “buoni” provenienti da fonti sane, emettevano un colore blu (il colore dell’Orgone) e mostravano un movimento altamente energetico mentre i “buoni” provenienti da terreni insalubri o materiali deboli si presentavano in una forma di piccole lancette scure di natura molto tossica che chiamò “bacilli T”. Questi bacilli T sono stati trovati in pazienti affetti da cancro.
Egli concluse che, quando l’energia dell’orgone diminuisce nelle cellule, con l’invecchiamento o le lesioni, le cellule subiscono la degenerazione o la morte (apoptosi) a causa della proliferazione dei micidiali bacilli T. La morte per cancro, secondo lui, è causata da una travolgente crescita di bacilli T.
La sua ricerca diede risultati simili a quelli di Rife. Le sue tecniche di sterilizzazione in autoclave sono state poi adottate da G. Naessens per separare i “somatici” dai chilomicroni.
Mentre viveva in America, anche lui fu perseguitato dalla FDA a causa dei suoi trattamenti anticancro.
Il 5 giugno 1956 i funzionari della FDA fecero irruzione in casa sua e nel laboratorio a Rangeley, Maine, distruggendo i suoi strumenti e bruciando tutti i suoi libri, le riviste e la sua lunga ricerca (6 tonnellate di scritti in totale).
Reich morì in prigione il 3 Novembre 1957 per insufficienza cardio vascolare. Il suo lavoro di ricerca sui bioni è svolto, oggi, da James DeMeo PhD presso il laboratorio di ricerca biofisica ad Ashland, Oregon.

Gaston Naessens (1924-2005), nato in Francia, ha ricevuto la sua formazione in biologia, chimica e fisica presso l’Università di Lille e presso l’Unione Nazionale Scientifica Francese che era un rifugio per gli studenti sfollati durante la Seconda Guerra Mondiale. Fin dall’inizio è stato un ricercatore indipendente. Nel dopoguerra sviluppò diversi prodotti antitumorali tra cui il GN-24 che è stato venduto nelle farmacie svizzere verso la fine degli anni ’40, a quanto pare, con buoni risultati.
A causa dei trattamenti antitumorali anche Naessens fu perseguitato dalle autorità mediche. Ha affrontato molti casi giudiziari durante la sua carriera, fino ai suoi ultimi anni, ma è stato sempre prosciolto.
Per attuare le sue ricerche sviluppò un microscopio speciale chiamato Somatoscopio. Questo microscopio era in grado di avere una risoluzione di 150 angstrom permettendo una nitidezza incredibile ad alti ingrandimenti.
Nel 1971, Naessens passò sotto l’ala protettiva di un filantropo e fu finanziato per sviluppare nuove cure per il cancro. Come molti biologi prima di lui, era convinto che “i germi non sono la causa ma la conseguenza di una malattia”.
Ecco nello schema descritto la modifica dei somatici in altre forme e quindi delle loro funzioni:

Il trattamento anticancro più efficace che sviluppò (-X), ancora oggi disponibile, utilizza una combinazione di azoto per attrarre il cancro e di canfora che, sembra, lo distrugga. Il preparato 714-X viene iniettato nel sistema linfatico. Molte persone hanno imparato a padroneggiare l’iniezione nei linfonodi, anche se la comunità medica dice che ciò è impossibile.
Mentre la medicina ortodossa lo ha perseguitato durante la sua vita, sono stati adottati molti dei suoi concetti e delle sue tecniche (per lo più nel periodo 1940-1950) per tentare di fare “vaccini” contro il cancro.
Naessens ha vinto tutte le sue battaglie in tribunale e ha continuato a lavorare con la moglie e la figlia Frangoise nelle zone rurali del Quebec fino alla sua morte. Il trattamento 714-X è tuttora disponibile ed è utilizzato in tutto il mondo da molti medici che lo ordinano direttamente. Anche il suo contributo alla microscopia in campo oscuro è stato notevole.

QUINDI secondo la Medicina Naturale, confortati dai vari esperimenti e dalle scoperte di questi scienziati, possiamo affermare che:
I virus/esosomi che sono proteine/molecole di materiale genetico (Dna/Rna), sono sempre autoprodotti, nei corpi dei viventi: vegetali, animali, umani.
1 – vi sono quelli (virus/esosomi), informatizzati e creati dalle cellule stesse, per informare, aggiornare, resettare, le altre cellule del corpo, riparando o migliorando le loro funzioni.
2 – poi vi sono i virus/esosomi di scarto cellulare, quando la cellula va in apoptosi (muore) alla disgregazione della membrana cellulare e quella dei mitocondri e del nucleo della cellula, si “creano”, in realtà la cellula rompendo la membrana cellulare, rilascia nei liquidi extracellulari, sangue e linfa, i suoi virus/esosomi (proteine a Dna/Rna) e tutti i viventi umani, ne creano a TRILIONI ogni giorno nei nostri corpi….e “virus” di tutti i tipi.

I  malati da intossicazione (di qualsiasi tipo, aria inquinata da metalli pesanti, cibi industrializzati, farmaci, e soprattutto Vaccini, e dalle infiammazioni che ne derivano (quelle dei vaccini sono chiamate ASIA) ad esempio, alle vie primarie di respirazione e nei tessuti bronco polmonari od per i vaccinati dal Vaccino per l’influenza od altro qualsiasi vaccino, creano i loro “coronavirus” di tutti i tipi, covid19 compreso, sars cov2,  che vengono poi “rilevati”  con le analisi,  derivano anche e soprattutto dalle apoptosi (morte) delle cellule (per il normale ricambio cellulare e/o per ammalamento dei tessuti (degli organi, ghiandole, ossa, muscoli, ecc.) ed anche dalle cellule malate in stress ossidativo,  che compongono ad esempio i tessuti delle vie respiratorie, bronchi e polmoni compresi, ciò significa che i virus/esosomi che si trovano nei liquidi extracellulari, sangue e linfa, prelevati con i cosiddetti fasulli tamponi, (che hanno lo 86% di risultati di falsi positivi e quindi non servono a nulla, salvo a disinformare e depistare i medici impreparati),  li creiamo NOI stessi a Trilioni ogni giorno e qui ve ne diamo la dimostrazione.
Vedi qui: Ecco cosa sono le analisi/esami/TEST, RT_PCR o PCR
https://it.qwe.wiki/wiki/Reverse_transcription_polymerase_chain_reaction

Riguardo al ruolo di “ossigeno e fotoni UV” sul tempo di vita di materiale organico sospeso in atmosfera e/o esposto alla radiazione solare

La sopravvivenza di macromolecole biologiche complesse (come proteine, vescicole lipo-proteiche, enzimi, acidi nucleici ed altre molecole con catene presentanti numerose insaturazioni (cioè doppi e tripli legami), così come ogni struttura secondaria e terziaria, dai beta-sheets, alle alfa-eliche) è impossibile – a meno di alterazioni supra-strutturali (secondarie e terziarie) o strutturali (modifiche di legami e/o ionizzazioni – senza una adeguata e duratura shell di idratazione.
Facendo un esempio: la doppia elica del DNA nel vuoto non dura più di 50 picosecondi (cioè 50·10-12 secondi, 50 millesimi di miliardesimo di secondo); oppure la molecola del lisozima, una volta perduta la sua idratazione si denatura, ossia altera la sua struttura secondaria divenendo inetta a svolgere qualsivoglia ruolo attivo nell’ambiente cellulare.

Questo dovrebbe farci ragionare su come eventuali particelle virali provenienti dall’esterno possono mantenersi inalterate (e NON “sopravvivere”, poiché non sono cellule, ma frammenti/aggregati lipo-proteici, quindi materia organica, ma non sistemi viventi !) solo in ambiente liquido e se non troppo esposto a radiazione UV o a agenti ossidanti, come lo stesso ossigeno, l’ozono, perossidi, fluoruri, ecc. o specie radicaliche in grado di sottrarre elettroni cambiando lo stato di ossidazione di atomi o ioni lungo la molecola. In particolare poi, la radiazione UV agisce molto sui legami insaturi, promuovendo salti elettronici con loro traslazione ad altre posizioni sulla catena o, addirittura, con loro perdita per associazione con altre specie, saturando così i legami da cui provenivano (lasciandoli cioè semplici legami sigma).

È chiaro che all’aria aperta ed al sole avvengono tutti questi processi (de-idratazione, ossidazione, saturazione) con conseguente inattivazione di qualunque presunto “virus tossico esogeno”.
Questa è la dimostrazione che i virus NON possono persistere e quindi essere presenti sempre nell’aria !
vedi anche:

L’esosoma/virus, a DNA, può quindi definirsi come una vescicola che non si fonde con la membrana plasmatica, creato dalla cellula stessa, e riversato al suo completamento all’esterno nel liquidi extracellulari/matrice, mediante il processo di esocitosi), e che permette il trasporto inter-cellulare, agendo anche da messaggeri (possono contenere anche RNA), originano  dalla membrana plasmatica (gemmazione) o dai corpi multivescicolati, e svolgono diverse funzioni collaborando ai processi di informatizzazione, riparazione del  mDNA/Rna delle varie cellule del corpo, ognuno di essi con la propria specializzazione e quindi alla riparazione dei tessuti organici e non, oltre alla Coagulazione, Angiogenesi, Sviluppo, Risposta Immune ed altro ancora.

Non è perché si trovano queste “proteine”molecole/esozomi  virali dette (Virus), nel sangue o linfa, che nei fatti sono  sostanze importanti alla vita sana, ma anche e non solo prodotti di scarto provenienti dalle apoptosi cellulari dei tessuti infiammati, ammalati perché intossicati, che si possa dire che questi ultimi causino qualche ammalamento od infezione.
Esempio i malati e morti in ospedale, per Influenza stagionale, spacciata per epidemia con Covid19/Covi2/Sars… si sono ammalati e/o morti per:

L’intossicazione dei tessuti bronco polmonari (vie respiratorie, per via dell’inquinamento dell’aria, es. la pianura Padana o per i Vaccini TOSSICI ricevuti), ed alimentazione inadatta per i soggetti che si sono ammalati, hanno determinano stati di acidosi ed infiammazione e quando le cellule sono sotto stress ossidativo cronico, vanno in apoptosi (muoiono) e producono/creano, con il loro disfacimento, i cosiddetti “virus” (proteine/molecole di materiale genetico a DNA/Rna), per il disgregamento dei mitocondri e del nucleo; queste proteine di materiale genetico,  sono poi quelle che la medicina FALSA di Big PHARMA, indica sbagliando, come “causa” di bronchiti e polmoniti o di altre cosiddette “malattie“.
La sola certezza dimostrativa, quindi è SOLO che il materiale genetico (virus) trovato con i tamponi, analisi ecc., è la conseguenza e NON CAUSA dell’ammalamento.
I pazienti che sono morti, sono deceduti in ospedale per imperizia ed impreparazione dei medici, cure errate per le loro malattie pregresse e per i vaccini subiti in precedenza, specie nei ricoveri per anziani, che li hanno immunodepressi.
I tamponi che usano per prelevare dei liquidi buccali, se sicuri e garantiti della loro funzione (cosa impossibile, dato che forniscono lo 80% di falsi positivi e per il resto 20% sono imprecisi, dato che gli stessi “Gold Standard” non sono certificati ISO,…come precisi) e/gli esami del sangue (anch’essi imprecisi), i cosiddetti tamponi possono solo indicare  comunque, se vi è in quel liquidi prelevati, del materiale genetico, ma sono solo delle indicazioni generiche, assolutamente da non indicare come tecnica diagnostica o diagnosi virale.

Il virus Covid19/cov2, NON esiste:



La tipologia delle molecole virali:
virus: un capside di molecole e proteine di lipidi che circonda e contiene il materiale genetico.
esozomi: complessi esoribonucleasico attivi sia nel nucleo che nel citoplasma, (contenenti materiale genetico).

Oltre alle:
Proteine ARC:  a cui spetta il compito di mantenere l’equilibrio complessivo che permette al cervello di valorizzare alcuni stimoli (sinapsi) al posto di altri.
Queste proteine complesse a Dna/Rna, che sono sempre o simili o diverse, a seconda del tipo di cellule e di tessuto dal quale provengono e nel  quale sono prodotte (Virus/Esosomi) per informatizzare e riparare le altre cellule del corpo e, quando le cellule ed i tessuti si ammalano, avvengono le apoptosi (morte cellulare) e con il disgregamento dei loro mitocondri e dei nuclei, che appunto rilasciano queste proteine/molecole inerti virali (esosomi/virus), chiamate impropriamente solo con la parola “virus”, che significa “veleno”, ma semanticamente significa, “portatore di informazioni/luce”, la sua vera funzione nel corpo vivente.

Essi possono quindi provenire, lo ripetiamo, anche dal disgregamento delle cellule e mitocondri dei batteri endogeni, uccisi dagli antibiotici utilizzati o da quelli mutati o meno, per la variazione del pH, rò, Rh2, dei liquidi dei loro tessuti, perché intossicati ed infiammati o dall’ ambiente (tessuti) ove vivono i batteri del corpo, che muoiono anch’essi a milioni al giorno dentro i corpi viventi, generando anch’essi dei virus inerti.
Noi umani ad ESEMPIO, per rimanere sani, lo ripetiamo ancora, creiamo per fortuna, OGNI GIORNO, Trilioni di virus/esosomi…..per informatizzare le altre cellule (riparazione del DNA/Rna), nel ricambio cellulare per stress ossidativo, ma ed anche dalle apoptosi cellulari che ogni giorno si rinnovano, per mantenere la vita sana, con la morte cellulare e/o dai tessuti intossicati ed infiammati delle cellule che muoiono,  esse disgregandosi rilasciano nei liquidi extracellulari i cosiddetti virus/esosomi, che nei FATTI sono SOLO prodotti di scarto cellulare e che si trovano, ad esempio con i famosi e pericolosi oltre che falsi TAMPONI, e di tutti i tipi, covid19, ed altri compresi.

I virus/esosomi, che sono lo ripetiamo, proteine/molecole di materiale genetico (Dna/Rna) di vari tipi, sempre autoprodotti, per le necessità delle cellule e la riparazione dei tessuti malati.
Ecco le varie tipologie dei Virus

1 – virus/esosomi informatizzati, creati dalle cellule stesse per informare o riparare le altre cellule del corpo, sono sostanze virali di materiale genetico, e sono emessi dalle cellule stesse e veicolati nei liquidi sanguigni ed attratti elettromagneticamente dalle altre cellule che li necessitano per riparare o migliorare il loro Dna/Rna.
2 – virus/esosomi di scarto cellulare, che si creano invece quando la cellula va in apoptosi, alla disgregazione dei mitocondri e del nucleo della cellula; in quel mecccasnimo di morte cellulare, vengono rilasciati questi virus/esosomi (proteine-molecole a Dna/Rna) e noi umani ad esempio nei nostri corpi, lo ripetiamo ne creiamo a Trilioni ogni giorno….e di tutti i tipi, anche i cosiddetti “patogeni”, che non lo sono; i  malati da intossicazione ed infiammazione ad esempio, ai e nei tessuti polmonari, creano anche i loro “coronavirus” di tutti i tipi, covid19 compreso, questo perché i virus non provengono dall’esterno, in quanto li creiamo in NOI stessi.

Virus/esosomi “biologici”:
Capsidi di Proteine/molecole complesse, di materiale genetico contenente INFORMAZIONE = frammento di DNA/Rna (e relativi Geni), nel caso di quelli Biologici).
NESSUNO ha mai fotografato il contenuto del capside di lipidi, che avvolge sempre tutti i cosiddetti virus, quasi tutte le foto immesse nel web sono disegni, oppure sono manipolazioni con Photoshop…. !
– leggere anche l’Intervista a Stefan lanka (biologo/virologo tedesco).

Dall’intervista a Stefan Lanka del luglio 2020
https://wissenschafftplus.de/uploads/article/wurzel-3-2020-virus-interview-juli-2020.pdf

“Il termine virus potrebbe non essere più utilizzato in futuro. È fuorviante, male interpretato e nasce dal pensiero buono-cattivo confutato, che viene utilizzato da persone che non possono o non vogliono interpretare la complessità in altro modo.

L’idea dei virologi di un filamento di materiale genetico che produce malattie, avvolto o non avvolto si basa su un modello folle e pericoloso di biologia e vita. Questa idea fu postulata da Rudolf Virchow² in un atto di disperazione nel 1858, tra le altre cose per ridurre un’enorme montagna di debiti e per compiacere i suoi mecenati e mentori. È molto importante per me dire che tutte le affermazioni sull’esistenza di batteri patogeni sono false e pericolose.
I virologi non affermano che i virus siano vivi, ma che il materiale genetico virale biochimicamente morto (cioè il virus) sia infettivo.
Come tutti i virologi, definiscono che un virus non ha un proprio metabolismo ed è biochimicamente morto. Tutt’al più si dice che ci sono frammenti di geni dei virus¹ che non sono contagiosi ovunque (non solo sulle maniglie delle porte).
Ai loro occhi, solo l’intero filamento di DNA virale (l’intero virus) è contagioso, ma parte del virus (cioè uno snippet di gene) non lo è. In tal modo, nascondono il loro più grande segreto professionale, il fatto di non aver mai trovato un genoma virale completo (cioè virus completo).
I virologi confermano: i virus sono biochimicamente morti ! Non solo i virologi sopra menzionati, ma tutti i virologi definiscono che un virus non ha un proprio metabolismo ed è biochimicamente morto. Come, tuttavia, qualcosa di morto può sviluppare la forza di attraversare la pelle, le fasce e il derma degli organi, i rivestimenti dei vasi e contro il flusso di muco nelle mucose per arrivarci attraverso la massa dura del tessuto connettivo (che circonda tutte le cellule) non lo è questione aperta di più, ma un mito smentito che si è sviluppato nella nostra storia. La virologia si era già confutata nel 1951 Ciò che i virologi hanno trascurato è che la teoria² su cui si basa tutta la biologia e la medicina e da cui si sono inevitabilmente sviluppate le altrettanto errate teorie sull’infezione, l’immunità, i geni e il cancro, non è solo errato, ma confutato.
Naturalmente, non si chiedono perché, contrariamente ai fagi, miliardi di virus non possono essere visti, isolati e il loro filamento genetico isolato intatto.
Quindi iniziano a ricostruire l’intero “genoma” del presunto virus dai brevi frammenti di sequenza genica disponibili. Con la differenza che con questo atto di coltivazione rimangono grandi lacune nella ricostruzione dell’intero genoma. Questi sono laboriosamente riempiti creando sequenze di geni artificiali per colmare le lacune nel modello. Questa è l’autoillusione all’interno dell’autoillusione “virologica”. .. trovi sequenze nei serpenti che appaiono anche nel modello della corona. Ciò che non nascondono, tuttavia, è che le stesse sequenze compaiono in ogni essere vivente, da cui Corona e tutti gli altri filamenti genomici del virus sono stati costruiti solo concettualmente. Questo spiega perché anche la papaia risulta “positiva”. Questo è un messaggio importante di Corona: tutto e tutti sono positivi !
I  giovani chimici credettero che i virus fossero pezzi pericolosi di materiale genetico. Questi chimici non avevano idea della biologia, della medicina e del fatto che la virologia medica avesse rinunciato.
Questa ignoranza continua fino ad oggi e ha portato alla crisi Corona. I virologi di oggi semplicemente non sono sorpresi di non riuscire a trovare virus o geni virali. Inoltre non sono sorpresi dal fatto che costantemente e sempre mettono insieme i genomi dei virus (i filamenti genetici dei virus) da brevi pezzi e poi li rappresentano come realtà. Porre fine alla crisi della corona democraticamente. In nessun luogo in biologia e medicina è così chiaro come in virologia che un puro costrutto di pensiero viene spacciato per un fatto esistente. Se la maggioranza della popolazione lo ha capito, la crisi della corona finirà in modo puramente democratico.”

A riprova:
NON esiste il “virus” del morbillo:

Clamorosa sentenza della Corte Federale Tedesca !!
Vittoria del dr. S. Lanka nei tre gradi di giudizio ….
https://las0rgente.net/2020/04/14/esistono-i-virus-la-sentenza-della-corte-federale-di-karlsruhe/

vedi anche QUI:
https://formazione5lb.eu/video-5lb/201703-intervista-al-dr-stefan-lanka/
Promemoria importante:
I virus/esosomi se volassero, cosa che NON possono fare, perché se messi a contatto con l’aria (solitamente sono contenuti solo nei liquidi corporei) che contiene ossigeno ed irradiati dalla luce solare che emette fotoni e contiene anche i raggi Ultravioletti, i virus/esosomi, verrebbero immediatamente degradati, se vi si trovassero, verrebbero distrutti in un secondo.
vedi il video sopra oppure clicca QUI:

https://www.youtube.com/watch?v=BKqkK6O7F1k&feature=youtu.be

Definizione di Virus Biologici, dal “Dizionario Medico del Medlineplus” edizioni governative USA:
Virus: “any of a large group of submicroscopic “infective agents” that are  regarded either as “extremely simple microorganisms” or as extremely  complex molecules, that typically contain a protein coat surrounding an RNA or DNA core of genetic material but no semipermeable membrane, that  are capable of growth and multiplication only in living cells, and that  cause various important diseases in humans, animals, or plants
Traduzione: Grande gruppo di agenti “infettivi” sub-microscopici che sono “considerati” microrganismi (NdR: ipotesti non provata) estremamente semplici o come molecole estremamente complesse (NdR fatto provato) che tipicamente contengono un “cappotto” (capsula esterna detto Capside) di proteine (lipidi = grassi) che racchiude  al suo interno materiale genetico: RNA e/o del DNA di  (NdR: sono dei files simili ad un file informatico), ma nessuna membrana semi-permeabile, e sono solamente “capaci di crescere e moltiplicarsi” in cellule viventi e ciò può, se eterologhi = estranei),  provocare vari ed importanti sintomi ed ammalamenti, chiamati impropriamente “malattie“, in esseri umani, animali o piante.
(NdR cosi si dice nella medicina ufficiale, ed in questo articolo vi spieghiamo, perché NON è cosi)

Commento NdR:
Questa la definizione della parola Virus (biologia) della medicina allopatica ufficiale ed è FALSA, quando afferma che è un “molto semplice micro organismo”, cosa NON vera, essendo nei fatti “materiale genetico”, (non vivente come ad esempio lo sono i microorganismi = batteri) che alle volte, non sempre, è avviluppato da un involucro (capisce di lipidi) ed è formato da sostanze/molecole proteiche, cioè si tratta di materiale materiale genetico = DNA (acido desossiribonucleico) che è il materiale genetico presente in tutti gli organismi viventi. Soltanto alcuni virus possiedono Rna (acido ribonucleico) come materiale genetico.
Il DNA e l’Rna sono macromolecole composte da subunità dette nucleotidi.
NON tutti i virus, hanno un capside di lipidi.

Questi esosomi/virus NON sono MAI Causa di malattia, ma sono solo la conseguenza dell’ammalamento, quindi tutti vaccini, e gli antivirali sono basati su un FALSO biologico.
Come per i batteri, i virus/esosomi sono indispensabili alla vita sana degli esseri viventi e senza di essi NOI NON ESISTEREMMO !

L’esosoma/virus, può anche definirsi come una vescicola che non si fonde con la membrana plasmatica, creato dalla cellula stessa, e riversato al suo completamento, all’esterno nel liquidi extracellulari/matrice, mediante il processo di esocitosi), e che permette il trasporto inter-cellulare, agendo anche da messaggeri (possono contenere anche Rna) che originano  dalla membrana plasmatica (gemmazione) o dai corpi multivescicolati e svolgono diverse funzioni collaborando ai processi di informatizzazione, riparazione del  mDNA/Rna delle varie cellule del corpo, ognuno di essi con la propria specializzazione e quindi alla riparazione dei tessuti organici e non, oltre alla Coagulazione, Angiogenesi, Sviluppo, Risposta Immune ed altro ancora.

A proposito del cosiddetto virus (inventato) Covid19/cov2/sars, ecc., ecco cosa afferma e dimostra il dott. Fabio Franchi:

Commento by Paolo Renati (vedi profilo, autore in Pattoverascienza.com):
Rettifica alla critica di Fabio Franchi nei confronti del “Presunto Isolamento” del virus Sars-Cov-2.
Pur essendo valido l’appunto del Dott. Franchi, circa la non dirimente metodica di “isolamento” basata sul procedimento di flottazione, come ha illustrato nella video-intervista su byoblu, quando la sua critica volge all’aspetto di un mismatch dimensionale delle particelle virali mostrate nei paper scientifici, va precisato che questo mismatch non c’è.
Il lavoro uscito su The Lancet, di cui si riporta l’immagine originale (includente didascalia) commentata da Franchi, va notato che, nella fotografia di DESTRA le SINGOLE particelle virioniche sono indicate con le frecce senza astina (a forma di “V tozza”), mentre le frecce con astina (fatte così : “→”) indicano AGGREGATI di virioni, mentre i triangoli neri acuti indicano le ciglia dell’epitelio.
Nella foto di sinistra (immagini tutte prese al SEM) vengono ritratti due virioni di tipo “coronavirus” che come si vede dalla scala hanno diametri intorno ai 100 nanometri (ossia un decimo di micron, che è la dimensione del segna-scala dell’immagine di destra descritta poco sopra). Queste due scale dimensionali sono tra loro congrue, in quanto se si confrontano le dimensioni delle “palline scure” indicate dalle frecce senza astina (i virioni) si vede che ponendone in fila una decina si copre proprio la lunghezza della scala corrispondente a 1 micron (dieci volte 100 nanometri).


Questa precisazione non è per smentire o demolire le critiche e le tesi del Dott. Franchi, ma solo per non rischiare di vanificarle nel loro contenuto saliente corretto (ossia che non esiste un Gold Standard del Sars-Cov-2 e che, come ha ben spiegato il Dott. Kaufman nell’intervista a London Real, non c’è nessun criterio per decidere a chi e cosa appartenga il materiale genetico che viene rilevato con la RT-PCR, oltre al fatto, aggiungeremmo noi, che nessuno può decidere se le particelle virioniche siano la causa del quadro anatomopatologico in cui vengono rilevate o per esempio, una conseguenza [visto che diversi pazienti con polmoniti interstiziali sono risultati negativi alla ricerca della presenza virale e, viceversa, pazienti asintomatici, hanno mostrato positività]).
Il mismatch dimensionale segnalato dal dott Franchi, quindi seppur non congruo è un’argomentazione confutata, ma ciò non toglie la congruenza delle sue altre tesi. Quindi anche smontando questo punto della sua riflessione, non si è in grado di validare tutto quanto stanno promulgando come tesi virologica ed eziologica della Covid 19.
By Paolo Renati

——————————————————————————————————–

Video Bomba (Agosto 2020)
Nel cromosoma 8 dell’uomo vi è la stessa identica sequenza genetica del covid-19 che la PCR andrebbe a cercare.
Per questo motivo vi saranno migliaia e migliaia di falsi positivi !
https://www.facebook.com/radioautismo.org/videos/3710250748988296/
Fonti:
https://www.facebook.com/notes/davide-suraci/la-sequenza-primer-del-test-pcr-per-il-coronavirus-delloms-si-trova-in-tutto-il-/3582257438452449/
https://www.who.int/docs/default-source/coronaviruse/real-time-rt-pcr-assays-for-the-detection-of-sars-cov-2-institut-pasteur-paris.pdf?sfvrsn=3662fcb6_2
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/nucleotide/NC_000008.11?report=genbank&log$=nuclalign&from=63648346&to=63648363
https://pieceofmindful.com/2020/04/06/bombshell-who-coronavirus-pcr-test-primer-sequence-is-found-in-all-human-dna/?fbclid=IwAR1gvv94dXZawk3OiwvpLrfqgE2j2oqnTo7tMgrKJE75T2fO-MAu1nmdd6s

——————————————————————————————————–

La Medicina Naturale insiste su queste definizioni:
Cosa sono i virus/esosomi, autologhi:

Sono sostanze con involucro o meno, aggregati di molecole/proteine lipidiche a DNA/Rna”, il capside, cioè il contenitore composto da lipidi (grassi), e lo si trova in alcuni di essi “virus” altri non ne hanno.
Questi virus/esosomi, poi hanno vari nomi o termini tecnici; queste importanti sostanze sono create lo ripetiamo ancora, dalle cellule stesse per informatizzare altre cellule del corpo, per riparare il loro mDNA, per aiutare la riparazione cellulare e quindi tissutale.
Nel e per il fenomeno delle apoptosi, cioè quando la cellula muore,  essa libera nei liquidi extra cellulari queste sostanze da essa create, che sono composte da materiale genetico (DNA/Rna), che i medici incompetenti scambiano quali cause dell’ammalamento, quando invece sono semplicemente sostanze derivanti dal ricambio cellulare dei tessuti ammalati dei vari organi del corpo, quindi conseguenza della malattia.
Senza queste importanti ed indispensabili sostanze di materiale genetico (virus/esosomi) la vita sulla Terra, come anche per i batteri, NON esisterebbe.
Quindi queste sostanze fondamentali sono chiamate con vari nomi: 

– Vescicole extracellulari: Le vescicole extracellulari sono particelle derivate da cellule con una membrana di due strati che rilasciano molecole e, come si è potuto dimostrare, svolgono un ruolo fondamentale nella comunicazione intracellulare.
Proteina ARC, qui nel link, sono spiegate le varie funzioni di questa proteina, e/o gli:
Esosomi che sono dei complessi esoribonucleasici attivi, sia nel nucleo che nel citoplasma cellulare, proprio come i cosiddetti “virus”, anzi sono proprio i cosiddetti virus….  

– questi vari nomi (Esosomi e Proteine ARC, virus) indicano delle sostanze create dalle cellule per informatizzare le altre cellule del corpo e che la medicina ufficiale, impreparata e per ora incapace a capire i meccanismi della vita, non ha studiato, ma prima o poi vi arriverà, a comprendere queste attività e sostanze corporee, create dalle cellule stesse.
I virus quindi sono prodotti dalle cellule, per distribuire il DNA/Rna alle altre cellule, una volta che il virus è stato specializzato dalla cellula stessa, per la riparazione cellulare e tissutale di altre cellule in altre parti del corpo.
Poi, come abbiamo giàdetto più volte, vi sono altri (virus/esosomi) che provengono dalla decomposizione, cioè dalla disgregazione dei mitocondri e nuclei, contenuti nelle cellule, quando esse vanno in apoptosi (morte cellulare), contenute nei corpi di:
umani, animali, vegetali, microbi, ciò avviene quando un determinato tessuto del corpo dei Viventi si intossica e quindi si infiamma e si ammala (stress ossidativo cellulare) e quindi accelera il processo di apoptosi (morte) cellulare.
Questi virus, sostanze ormai degradate ed inerti, debbono essere eliminate dall’organismo per mezzo del sistema immunitario ed anche dal sistema linfatico utilizzando le vie emuntorie per la loro eliminazione, ed a mezzo di “ammalamenti” febbrili o meno, più o meno intensi, se l’organismo vi riesce, altrimenti vengono immagazzinate nei grassi dei tessuti, oppure nei linfonodi, andando facilmente ad accumularsi nel tempo ed assieme alle altre tossine ed accelerando l’invecchiamento ed aggravando i sintomi che sempre sono accompagnati e creati dai disordini comportamentali derivanti da stress cronici (Paure e Conflitti spirituali), Aria malsana quindi intossicata, Alimenti con Cibi e liquidi non adatti al suo metabolismo od inquinati, Vaccini, Farmaci, utilizzati da parte dell’individuo.

La Johns Hopkins University ha pubblicato un suo documento nel quale conferma che:
Il virus NON è un organismo vivente, ma una molecola (DNA/Rna) coperta da uno strato protettivo di lipidi (grassi).
A riconferma:
Un BREVETTO AMERICANO attivo dal 25-02-2020 che cita un invenzione per la PRODUZIONE di “CORONAVIRUS”, in particolare metodi per produrre SARS-COV ovvero FRAMMENTI ORGANICI PROTEICI tramite COLTURE CELLULARI ingegnerizzate.
“Lo stesso BREVETTO PROVA che i VIRUS, come anche il CORONAVIRUS, NON SONO ESSERI VIVENTI, ma SCARTI ORGANICI PROTEICI”.
Inventore del brevetto: Edward Norbert van den BrinkJan Henrik Ter Meulen
Assegnatario attuale: JANSSEN VACCINI e PREVENZIONE BV
https://patents.google.com/patent/US7888102B2/en

Quindi:
Poiché il virus/esosoma NON è MAI un organismo vivente, ma una molecola anche e non solo proteica, non viene MAI “ucciso, ma decade da solo, cioè si disgrega e scompare, specie se è a contatto con l’ossigeno dell’aria.
Il tempo di disintegrazione dipende dalla temperatura, dall’umidità e dal tipo di materiale/terreno in cui si trova (liquido/aereo), esempio nell’aria di degrada immediatamente perché l’ossigeno, che è un potente ossidante e la luce solare (UV) lo disgrega.

Il virus è molto fragile; l’unica cosa che lo protegge è un sottile strato esterno di grasso, ed i grassi non possono essere trasportati dalle bollicine di vapor acqueo in sospensione nell’aria (flugghe), perché non possono MAI attaccarsi ad esse in quanto i grassi non si legano/incollano all’acqua, e ciò lo sanno anche i bambini….

Questo indica anche che, una semplice febbre (aumento di temperatura dei tessuti) è in grado di disgregare  anche e non solo i virus, infatti la febbre serve anche a questo, oltre ad obbligare i batteri detti impropriamente patogeni a rimutare forma e quindi funzione ed a tentare di eliminare dalla pelle, via emuntoria per eccellenza, oltre alla mucose,  le infiammazioni latenti nelle viscere del corpo, che generano i vari “sintomi” che appaiono sulla pelle o sulle ucose (arrossamenti, furuncoli, vescicolette, ecc.), che i medici impreparati chiamano, con dei nomi specifici tipo: morbillo, varicella, rosolia, pertosse, difterite, ecc. mentre sono solo i viri sintomi di un  unico tentativo di eliminazione delle tossine e delle infiamamzioni latenti, a mezzo della pelle o delle mucose…
– vedi: Dottrina Termica

Inoltre questa università (Johns Hopkins University) si è dimenticata di dire, non so se volutamente o meno, che i virus (qualsiasi, che sono esclusivamente proteine a DNA/Rna e non micro organismi), si trovano SEMPRE all’interno di Terreni biologici liquidi, come ad esempio, i tessuti degli organi del corpo, che sono formati soprattutto da cellule immerse nei liquidi del corpo, queste molecole/proteine virali a DNA/Rna, i cosiddetti virus/esosomi,  vengono “creati/assemblati” dalle cellule, per essere “informatizzati” nei loro DNA/Rna e distribuiti nel sangue per informare le altre cellule per far svolgere le loro specifiche funzioni e quindi per riparare anche i tessuti malati o per il ricambio cellulare, oppure sempre queste proteine virali (Virus/esosomi), si creano lo ripetiamo, alla e nella apoptosi cellulare, alla disgregazione e/o rigenerazione dei tessuti infiammati e delle cellule, che poi vengono riversati nei liquidi dei corpi nei quali sono stati creati per la “morte cellulare” e dalla “disgregazione” (NdR che significa: Scindere un’aggregazione nei suoi elementi primordiali) dei nuclei delle cellule e dei mitocondri che contengono DNA/Rna (ogni cellula ne contiene circa 100), quindi  i virus, vengono messi in circolazione nei liquidi del corpo a Trilioni ogni giorno, quindi è CERTO che sono in situazione/ambiente/Terreno ANAEROBICO, NON a contatto con l’aria, che è anche composta principalmente da ossigeno che è un forte e potente ossidante, per cui quando i virus (qualsiasi) entrano a contatto con l’aria, con temperature, pressione, ionizzazione, diverse da quelle esistenti nei liquidi corporei, la micro tensione superficiale del capside, che è MOLTO diversa dal loro ambiente ad essi funzionale, come i liquidi (a 36,5°, max 41° nell’umano) nel quale possono svolgere le loro funzioni, la loro custodia, che è un sottilissimo capside/contenitore esterno, composto da grassi-lipidi, mantenuto coeso e chiuso dalla pressione del solvente acqua, nel quale è immerso, (immaginate una bollicina di sapone grande 1 milionesimo di millimetro = nanoparticella biologica) che se viene accostato invece con l’aria, semplicemente si ossida, si degrada, si “rompe”, si disintegra, perché perde anche la pressione dell’acqua nel quale è immerso, la quale a contatto con l’aria evapora e quindi il cosiddetto virus, cioè la proteina/molecola virale a DNA/Rna, si decompone con e dai suoi componenti aggreganti e finisce per disintegrarsi completamente, disperdendosi…nei suoi componenti atomici….primordiali.
Senza contare che la luce solare invia i Fotoni e quindi anche i raggi UltraVioletti (UV) che quando colpiscono le nanoparticelle virali (virus/esosomi), le disgregano e degradano le molecole del materiale genetico del quale sono composti TUTTI i virus….(qualsiasi), per cui è assolutamente certificato che i virus/esosomi,  NON possono esistere nella loro forma iniziale, nell’aria !
Qui la prova dimostrata scientificamente:
https://www.youtube.com/watch?v=BKqkK6O7F1k&feature=youtu.be

Deduzione logica:
Quindi niente paura, i virus/esosomi sono solo proteine/molecole inerti ed innocue quando sono fuori dal loro ambiente cellulare (liquidi), che per di più si degradano a contatto con l’ossigeno dell’aria !
Quindi NON esiste NESSUNA infettività che si trasmette dall’aria……a cosa servono le mascherine (fonte  di accumulo di tossine che dovrebbero essere espulse con l’espirazione) ? a nulla, perché anche se per ipotesi, i virus potessero essere trasportati dall’aria….sarebbero comunque proteine virali innocue perché sostanze inerti….anche perché come tutti sanno che ad esempio l’olio, che è un grasso (lipide) non si attacca, né si aggrappa, né  è solubile nell’acqua, quindi come fa un virus, che è molecola virale a DNA/Rna, contenuta in un capside formato solo da lipidi, cioè da grassi, a rimanere a contatto ed ancorato con l’acqua, cioè ad attaccarsi/aggrapparsi ad un bollicina di acqua….contenente vapor acqueo, il virus sarà in realtà semmai allontanato, per repulsione atomica, per la tensione di superficie diverse delle bolle con superfici esterne dalle due differenti sostanze: acqua e grassi, e quindi non potrà MAI rimanerci attaccata od aggrappata ???, come invece vi raccontano quelli dell’OMS…..che sono dei delinquenti al servizio di Big Pharma….

Però alcuni potrebbero dire/obiettare che le molecole virali a DNA/Rna (i virus) che possono essere presenti nelle goccioline sputate dalla bocca quando uno parla, potrebbero “infettare” qualcuno. esaminiamo i FATTI:
1 – queste proteine virali se immesse dalle vie respiratorie (naso), cosa assai difficile od impossibile perché per gravità, le goccioline di saliva emesse dal “donatore”, sarebbero contenute nella sua saliva, che è anche un potente battericida…., queste goccioline cadono sempre a terra facilmente, se non immesse volutamente nella bocca di qualcuno per mezzo di un “slinguazzamento” od un vero e proprio sputo diretto, ma comunque anche se entrassero via bocca, sarebbero fermate e comunque facilmente sterilizzate dalla saliva del ricevente ed al massimo immagazzinate nelle mucose delle vie respiratorie e poi reimmesse/sputate fuori con il muco e la saliva del soggetto ricevente, oppure  distrutte dal suo sistema immunitario, perché riconosciute come intrusi/eterologhe/estranei, e disgregati totalmente (cioè resi inefficienti) per mezzo dei macrofagi, globuli bianchi e cellule immunitarie, ecc., e questi residui sarebbero comunque espulsi dall’organismo, via, anche dal sistema linfatico e per mezzo degli organi emuntori, mucose, muco, pelle, ecc….

2 – facile deduzione le molecole virali a DNA/Rna (i virus) NON INFETTANO NESSUNO e MAI, anzi ricordate che i virus creati e informatizzati dalle cellule dei corpi viventi sono indispensabili per far si che le varie cellule del corpo eseguano le loro specifiche funzioni per mantenere cellule e tessuti funzionali alla Perfetta Salute.
Quindi MAI cercare di distruggere i Virus autologhi, perché essi, come i Batteri sono indispensabili alla vita sana e funzionale in tutta la Natura vegetale, animale ed umana.

Virus disintegrati dall’ossigeno dell’aria:

Quindi i virus/esosomi,  NON CAUSANO NULLA (NESSUN Contagio o d Infettività) perché sono materiale genetico creato dalle stesse cellule per il fabbisogno di altre cellule, che senza questi apporti morirebbero e la vita non esisterebbe,  Tutta la natura utilizza i cosiddetti virus per mantenersi informata ai cambiamenti che il pianeta  Terra apporta nel corso del tempo, ed i virus anche esogeni, svolgono la loro funzione di informare le cellule di vegetali, animali, uomo, batteri, affinché si possano adeguare alle variazioni della natura.
Mentre i virus/esosomi, che i medici impreparati della medicina ufficiale che trovano nei liquidi corporei sono SOLO prodotti di scarto inerti, provenienti dalle varie tipologie di cellule e tessuti ammalati, che sono SEMPRE causati dalla reazione dell’organismo per tentare di eliminare le tossine introdotte nel corpo e le infiammazioni da prodotte dal corpo per tentare di autoguarirsi !

Ecco perché i VACCINI sono una TRUFFA ed un ulteriore inquinamento dei corpi Viventi, IMMUNODEPRIMENDOLI…. e/o ammalandoli fin da bambini e per tutta la vita…..

La propaganda FALSA, fatta dalle, “autorità” colluse con Big Pharma, sul pericolo dei Virus, che non si vedono…., serve solo a generare PAURA, per far invocare dal “Gregge ignorante”, medici allopati compresi, i Vaccini e leggi restrittive, (come in alcuni paesi UE, Italia compresa), oltre a specularci sopra nelle cadute che avvengono per la Paura, nell Borse mondiali…..ed anche togliere alle Persone fisiche  i Diritti umani (vedi in particolare lo art.13 DUDU)
È evidente che queste autorità  tutelano la Salute, si ma di quella dei fatturati delle Big Pharma….

Per vostra informazione e lo ripetiamo,
I Virus/esosomi, cioè le molecole virali a DNA/Rna, sono sostanze biologiche anaerobiche,  che a contatto con l’ossigeno dell’aria si autodistruggono ….e quindi non volano nell’aria anche perché, le bollicine di vapor acqueo in sospensione nell’aria chiamate “Flugghe o Flugge” sono 1.000 volte più piccole del più piccolo virus….!!!
essi non riescono ad aggrapparsi alle Flugghe….

Https://mednat.news/cure_natur/flugge.htm
Ed anche perché i grassi e l’acqua non si incollano/aggrappano MAI….perché le bollicine di vapore acqueo sono composte da un involucro di acqua ed invece le molecole virali (virus) hanno un capside di grassi (lipidi)….quindi nessun virus può aggrapparsi od incollarsi alle flugghe che sono 1.000 volte più piccole del più piccolo virus….grassi ed acqua NON si mescolano, né si incollano !

INOLTRE lo ripetiamo ancora, le molecole virali (virus a DNA/Rna) si disintegrano quando vengono a contatto con l’ossigeno dell’aria e scompaiono come una bolla di sapone che si disintegra nell’aria  !
Inoltre
Nessuno ha mai fotografato un virus, NON è POSSIBILE, perché qualche fotografia fatta o spacciata per tale, riprende solo ed unicamente l’esterno del cosiddetto virus fotografato.
Quello che SPACCIANO per foto, di tratta di disegni al computer.
In quel modo hanno spacciato la notizia dei virus pericolosi…nel gregge IGNORANTE.

Vedi questo video che spiega molto bene i concetti qui sopra espressi:
https://www.bitchute.com/video/8ne5rsEW1Rxt/

Inoltre:
Il Dr. Lanka (biologo e virologo) in Germania, alla Corte Suprema, in Stoccarda, sta aspettando che qualche ricercatore o medico vada a dimostrare con Assoluta Certezza, per poter ritirare € 100.000,  denaro che ha messo a disposizione a qualsiasi persona, medici, ricercatori od altri, che possano  dimostrare con certezza assoluta, l’esistenza del virus del morbillo… quale causa di esso.

Un medico ha tentato di farlo ma non vi è riuscito ed ha dovuto pagare anche le spese del tribunale… 3 gradi di giudizio). Ha… Ha… Ha…
Ai Vaccinatori, consigliamo di studiare biologia….
Per non avere sulla propria coscienza le morti e gli ammalamenti da Vaccino, vedi:

https://mednat.news/vaccini/dannivacc.htm
Inoltre ripeto, tutti i corpi viventi creano i virus di qualsiasi tipo, che provengono anche e non solo dalla moria delle cellule dei tessuti corporei anche e soprattutto umani, noi ne produciamo ogni giorno Trilioni di virus: il Coronavirus o covid19, proviene semplicemente dai tessuti polmonari di certi soggetti immunodepressi perché vaccinati o con malattie pregresse, e quindi non si eliminano mai, pensate alle cretinate delle “mascherine” che non possono bloccare nessun virus, essendo  essi nano particelle autoprodotte oppure all’altra stupidata della sanificazione di mani e strade…. che generano altro inqinamento alla pelle con le relative irritazioni cutanee che producono ed a quallo ambientale dei terreni e delle falde acquifere !
Quanti soldi gettati via e che creano malattie alle mani ed inquinamento delle falde acquifere, ma questi poveri umani sottoacculturati cioè ignoranti, fanno gravi danni.
Come il fatto di sospendere le attività basando tutto sulla PAURA del Nulla, perché i virus li creiamo noi, quindi sono non solo sostanze inerti che non ammalano  e non si possono MAI eliminare, infatti come per i Batteri, se non vi fossero, la vita NON esisterebbe sul pianeta Terra.

Non esistono neppure le epidemie, esistono solamente ammalamenti di soggetti con tossine ed infiammazioni latenti, che nei cambi di stagione DEBBONO eliminarle, e questo ammalamento si chiama “influenza” del clima, sui corpi umani; infatti le influenze nascono al solstizio d’inverno (Dicembre) e scompaiono all’equinozio di primavera (Marzo).
Il resto sono BALLE inventate da Big Pharma ed i suoi uomini immessi nei posti chiave della Sanita, nel mondo intero e dei suoi  rappresentanti, i medici allopati, per generare PAURA e sottomettere ai loro voleri e ricatti, la inerte ed ignorante popolazione mondiale.

https://mednat.news/epidemie.htm
https:://mednat.news/epidemie2.htm

IN REALTÀ, quello che è successo in Italia od in altre nazioni del mondo, Trattasi di GOLPE (politico-militare-sanitario) con la scusa dei virus…. per fare, sulla pelle dei popoli, con la PAURA che incutono, i loro SPORCHI AFFARI…. di controllo ed eliminazoine di certe persone scomode al sistema criminale esistente e di controllo anche finanziario…, impoverendo le nazioni ove creano questa grande ed inesistente PAURA, che è il vero “virus” che rovina le nazioni a loro sottomesse o schiavizzate, e con essa fare richiedere  molto presto con il ricatto: se ti Vaccini non  dovrai più sottostare alle imposizioni….., Vaccini che questi criminali producono e vendono, con l’imposizione di leggi dell’obbligo vaccinale, come già quelle emanate ed attuate sui poveri bambini, che ormai sono stati resi malati perché immunodepressi, allergici, o ammalati di qualsiasi tipo od uccisi con i Vaccini = vedi Sids.
Https://mednat.news/vaccini/sids.htm

Altre considerazioni:
Oggi si parla tanto di “carica virale”

Ma come si determina la “carica virale”. ??? con quale apparecchiatura scientifica, la si determina….???? In realtà lo si fa, scrivendo o dicendo dei numeri a caso…
Perché non esistendo nessuna infettività virale, non vi può essere quindi nessuna carica virale….essendo i virus solo sostanze INERTI !

Altro fatto, i vari virus/esosomi, ovvero il materiale genetico che trovano nei tamponi (86% di falsi positivi), oppure con esami clinici di laboratorio, si creano dai vari tipi di  tessuto ammalato e da quale organo provengono le morti/apoptosi, cioè dai disfacimenti cellulari, ecco perché sono diversi (e siccome i medici impreparati non capiscono come mai sono diversi, parlano di mutazioni virali, che sono inesistenti) e/o co-determinano diversi sintomi, esempio sulla pelle o nelle mucose…o nei tessuti dei vari organi…
Ogni apotosi cellulare crea Virus/esozomi, per la disgregazione dei mitocondri e dei loro nuclei.
Esempio:

Non è che il “virus morbillo” (di cui non si è ancora dimostrata la sua patogenesi né la sua esistenza – vedi cosa spiega il biologo dr. S. Lanka, qui sopra, colpirebbe un organo con un tipo di sintomo  sulla pelle (furuncolini rossi) e/o quello della varicella un altro organo con un’altro tipo di sintomo, sempre sulla pelle  (bollicine bianche), oppure idem per la rosolia, ecc.; in realtà è il CONTRARIO  che avviene, sono i tessuti dei vari organi, che nelle apoptosi cellulari creano per disfacimento cellulare, sia i virus diversi (sostanze inerti, perché scarti cellulari), che i vari sintomi che vedono sulla pelle ad esempio, che i medici che ignorano questi FATTI, chiamano con i vari nomi delle “malattie“, polio, vaiolo o varicella, morbillo, rosolia, pertosse, meningite, influenza, aviaria, sars, suina, covid19, ecc., e che in realtà sono i sintomi del tentativo del corpo di eliminare attraverso pelle e/o mucose (organi principali  emuntori), le infiammazioni viscerali, soprattutto quelle intestinali, sempre presenti nell’ammalato.

——————————————————————————————————-

VIRUS PATOGENI NON ESISTONO !
Tutto ciò che gli, “enti a tutela della Salute” (si ma dei fatturati di Big Pharma), hanno insegnato fino ad ora sui Virus, sono solo MENZOGNE  !
Se i medici capissero la salute, e l’eziopatogenesi dei vari sintomi dell’unica malattia = l’ammalamento, non brancolerebbero nel buoi per una semplice influenza stagionale come la falsa epidemia che hanno gestito per incutere paura alla popolazione mondiale, per far si che questa invochi i Vaccini per farsi iniettare, con il loro consenso, prodotti nanotecnologici TOSSICI, che li renderanno automi, sempre ammalati !

I Somatidi, gli Esosomi/virus, e particolarmente i nostri microbi, ritrovati anche nel sangue con opportune analisi, sono polimorfici e sono utilissimi anzi indispensabili per rimuovere l’infiammazione ed i RIFIUTI  dei tessuti danneggiati.
Per QUESTO MOTIVO TROVANO queste PARTICELLE di RIFIUTI.
NON sono la causa, sono l’effetto dell’ammalamento.
Le mosche vanno nella spazzatura, ma non sono la causa dei rifiuti.

La teoria dei germi è falsa.
Leggete Virus Mania, Bechamp vs Pasteur (Hume) e la teoria dei germi d’addio per iniziare la vostra rieducazione.
Il sistema immunitario è stato chiamato così solo per descrivere il sistema linfatico. Tutto il nostro corpo, OGNI COMPARTIMENTO, ha un sistema di difesa RUN BY MICROBES.
Il nostro corpo ha 3 volte più cellule microbiche delle nostre cellule PROPRIE.
I germi non sono la causa, sono il RISULTATO.

Visionate questo video è importante, vi spiega bene come il supposto “coronavirus” è presente nel DNA di tutti gli umani:

 

Cellule Pleomorfe nel Sangue:
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC154583/

Quello che sta succedendo oggi e qui, è un TAKE OVER per le nostre libertà ! Ci hanno preparato questo grande imbroglio.
Vi prego di capire che non siamo nemici l’uno dell’altro ! SONO LORO il NEMICO, non i microbi nostri angeli custodi ! E ci hanno mentito per centinaia di anni.

Quello che dicono: “Un metro e mezzo di distanza l’uno dall’altro” è per il software di riconoscimento facciale dell’A.I. (Intelligenza Artificiale) ed è anche per indebolirci e farci a pezzi. Il campo elettrico del cuore è di 6 piedi. Noi Ci sentiamo attraverso il campo del cuore !
Questo è per disconnetterci l’uno dall’altro e farci temere l’invisibile:
https://www.heartmath.org/research/science-of-the-heart/energetic-communication/

Ricerca il Rockefeller prende il controllo della medicina e il Rapporto Flexner.
I medici sono la terza causa principale della MORTE !
Nel 2000, la dottoressa Barbara Starfield ha pubblicato uno studio che rivela che i medici sono la terza causa principale di morte negli Stati Uniti, uccidendo circa 225.000 pazienti ogni anno.
Secondo un nuovo studio, gli errori medici uccidono circa 250.000 americani ogni anno, confermando che la medicina moderna è ancora la terza causa di morte negli Stati Uniti.
Il CDC non raccoglie o pubblica informazioni relative ad errori medici o a decessi attribuiti a cause iatrogene.
I ricercatori esortano il CDC a includere la codifica degli errori medici sui certificati di morte”.

Il malvagio, il CDC sta gonfiando i numeri:
“Rilasciata il 24 marzo, la guida dice agli ospedali di elencare il COVID-19 come causa di morte, indipendentemente dal fatto che ci siano o meno test effettivi per confermare che sia così”.
https://thefederalist-gary.blogspot.com/2020/04/padding-numbers-cdc-says-list-covid-as.html
https://www.thegatewaypundit.com/2020/04/cdc-tells-hospitals-list-covid-19-cause-death-even-assumed-caused-contributed-death-lab-tests-not-required/

https://www.lewrockwell.com/2020/03/no_author/cdc-admits-in-federal-court-they-have-no-evidence-vaccines-dont-cause-autism/

https://childrenshealthdefense.org/advocacy-policy/cdc-corruption-deceit-and-cover-up/

L’OMS è gestita da un genocida non è un vero medico ed è stata colta in passato a fingere pandemie:
https://healthcare-in-europe.com/en/news/european-parliament-to-investigate-who-pandemic-scandal.html

Il MOMENTO di SVEGLIARSI È ADESSO.
https://realrawfood.com/sites/default/files/article/CONTAGIOUS%20DISEASES%20and%20the%20GERM%20THEORY.pdf
https://wakeup-world.com/2016/05/13/a-brief-history-of-the-rockefellerrothschild-empire/
http://theinfectiousmyth.com/book/CoronavirusPanic.pdf
https://steemit.com/health/@johnblaid/ gli inconvenienti della pandemia del coronavirus
https://www.thebernician.net/the-deception-of-virology-vaccines-why-coronavirus-is-not-contagious-2/

Altre risorse importanti:  Virus Hoax:
https://peripheralmind.blogspot.com/2020/03/viruses-do-not-exist-virus-hoax-created.html

Robert O Young:
https://phoreveryoung.wordpress.com/2020/02/12/do-germs-like-the-coronavirus-cause-disease/
Libro Mito del Virus:  http://www.virusmyth.com/aids/index.htm

Libro Addio alla teoria dei germi:
https://saynotovaccines.org/2018/09/12/good-bye-germ-theory-is-now-in-audio-book-listen-to-the-first-chapter-here-for-free/

PRENOTA Bechamp o Pasteur:
https://archive.org/details/bechamporpasteur00hume_0/page/20/mode/2up

M.D. SPIEGA COME i VIRUSI NON si PRENDONO da PERSONA a PERSONA.
https://www.youtube.com/watch?v=NcS60a9cdg4

L’aspirina è stata l’assassina della pandemia influenzale del 1918:
https://www.sciencedaily.com/releases/2009/10/091002132346.htm

Tosse chimica:
https://www.geoengineeringwatch.org/cases-of-chemtrail-cough-exploding-nationwide/

Agenda 21/2030
https://www.bibliotecapleyades.net/sociopolitica/sociopol_agenda21.htm

Lanka: https://www.bitchute.com/video/hTETvlWL-Wg/

Problema delle analisi PCR:
https://www.yummymummyemporium.org/blog/pcr-tests-magic-show-not-science

Ipnosi televisiva:
https://stillnessinthestorm.com/2020/02/disclosure-television-scientifically-proven-to-be-a-tool-of-hypnosis-subliminal-control-confirmed-by-us-patents/

Problema, reazione, soluzione – Hegelian Dialectic:
https://healingoracle.ch/2020/03/26/the-introduction-of-5g-digital-microchips-and-enforced-vaccines-are-now-going-unchallenged-thanks-to-the-coronavirus/

Prenota Il Mito Infettivo:
http://theinfectiousmyth.com/book/CoronavirusPanic.pdf

Prenota Virus Mania: http://whale.to/a/virusmania.html

Problemi con i postulati:
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2595276/

The “Myth Of Contagion”, una discussione con T.C. Fry
https://youtu.be/_-_HoE-dRv0

Stupefacente Polly:
https://www.youtube.com/results?search_query=amazing+polly

Video che, anche se ha imprecisioni sui Virus/esosomi (paricelle inerti), fornisce una sintesi breve di ciò che accade in queste epidemie INVENTATE e l’impreparazione dei medici ospedalieri:
https://www.facebook.com/francesco.p.russo.98/videos/3054932181241642/

Covid19_ilVaccino-cheVerrà – By https://www.corvelva.it/

Sonoro del dott. Francesco Oliviero che descrive bene cosa sono i virus
Francesco_Oliviero_medico

Continua QUI con altri particolari (Cosa sono i virus ?)
vedi anche QUI:
https://mednat.news/vaccini/vaccini_base.htm
https://mednat.news/vaccini/vaccini_base2.htm
https://mednat.news/vaccini/vaccini_base3.htm

    Recommended For You

    Avatar

    About the Author: Administrator

    Esperto per la Vera scienza, conoscenza, filosofo della vita eterna, esperto in Medicine Naturali, Scienza della Nutrizione, Bioelettronica e Naturopatia. Consulente di https://mednat.news/curriculum.htm - Curatore, Tutore, Notaio, del TRUST estero VANOLI G.P. e difensore dei: - Human Rights Defender ONU/A/RES/53/144 1999 - Diritti dei Batteri e Virus, cioè della Vita/Natura in genere