Operazione Corona – Colpo di stato globale…

Analisi bio-medica, economica e politica della più grande TRUFFA della storia dell’umanità

Alcuni esempi di come viene spiegata la “sicurezza” dei vaccini al grande pubblico dalle corporations del farmaco e del come delle certezze scientifiche sbandierate per molti decenni, scompaiono letteralmente dalla rete perché sinceramente “scomode”.
Ecco come la FDA nasconde la realtà sui vaccini, ecco lo screen shot del loro sito su una pagina ove si descrive la scheda di un vaccino:


Ma io le ho recuperate con la “Waybackmachine”…

In che modo la FDA valuta la sicurezza dei vaccini ?
“I vaccini vengono sottoposti a test rigorosi e approfonditi per determinarne la sicurezza e l’efficacia. Scienziati altamente qualificati e personale medico della FDA esaminano attentamente tutte le informazioni in una domanda di marketing prima che un vaccino possa essere approvato per l’uso da parte del pubblico.
Dopo l’approvazione, la FDA controlla attentamente anche la qualità dei vaccini: tutti i lotti prodotti devono superare i test prima di poter essere utilizzati. E come con tutti i produttori di farmaci, i produttori di vaccini devono seguire rigorosi standard di produzione.
Inoltre, la FDA conduce ispezioni di routine dei siti di produzione. La FDA lavora anche a stretto contatto con i Centers for Disease Control and Prevention (CDC) per monitorare le segnalazioni di effetti collaterali (eventi avversi) dei vaccini.
FDA e CDC prendono sul serio tutti i rapporti e collaborano per valutare e affrontare eventuali problemi potenziali”. (Food and Drug Administration – FDA May, 31 2016) – Documento cancellato dal sito ufficiale della FDA ma recuperato attraverso la waybackmachine a questo link: https://web.archive.org/web/20170528213949/https://www.fda.gov/AboutFDA/Transparency/Basics/ucm194586.htm

Sicurezza dei vaccini
“La ricerca e la sperimentazione sulla sicurezza sono alla base di ogni aspetto dello sviluppo e della produzione di vaccini in Australia.
Prima che i vaccini siano resi disponibili per l’uso, vengono rigorosamente testati su migliaia di persone in studi clinici progressivamente più grandi che sono rigorosamente monitorati per la sicurezza.
I risultati di questi studi costituiscono la base per un processo continuo di test e monitoraggio che dura per tutta la vita di ciascun vaccino. Tutti i vaccini registrati in Australia dalla Therapeutical Goods Administration (TGA) vengono valutati per garantire che siano efficaci, conformi a rigorosi standard di produzione e che abbiano un solido record di sicurezza.
Ciò include test rigorosi per ciascun componente del vaccino, inclusi conservanti, additivi e adiuvanti del vaccino. Possono essere necessari fino a 10 anni prima che un vaccino venga approvato per l’uso”.
(Australian Government, Department of Health, Immunise Australia Program. April 20, 2015) Documento cancellato dal sito ufficiale della FDA ma recuperato attraverso la waybackmachine  a questo link:
https://web.archive.org/web/20150426041949/http://www.immunise.health.gov.au/internet/immunise/publishing.nsf/Content/safety-of-vaccines

“I vaccini sono tenuti ai più alti standard di sicurezza. Gli Stati Uniti hanno attualmente la fornitura di vaccini più sicura ed efficace della storia.
I vaccini sono sottoposti a un rigoroso ed ampio programma di valutazione per determinare la sicurezza e l’efficacia.
Se il vaccino riceve l’approvazione dalla FDA, viene continuamente monitorato per la sicurezza e l’efficacia”.
(U.S. Department of Health & Human Services accessed on January, 28  2017). Originariamente qui, (poi eliminato dal sito ufficiale del governo USA):
https://www.vaccines.gov/basics/safety/informed/
adesso visibile qui:
https://web.archive.org/web/20150426041949/http://www.immunise.health.gov.au/internet/immunise/publishing.nsf/Content/safety-of-vaccines

“Osservare i bambini vaccinati per molti anni alla ricerca di condizioni di salute a lungo termine non sarebbe pratico e non sarebbe etico negare ai bambini un vaccino efficace mentre sono in corso studi a lungo termine”.
(CDC Centers for Disease Control and Prevention – CDC: Parent’s Guide to childhood immunization. August 2015 p.33)
https://www.cdc.gov/vaccines/parents/tools/parents-guide/downloads/parents-guide-508.pdf

Le affermazioni secondo cui i vaccini “vengono sottoposti a test rigorosi e approfonditi”, che sono “mantenuti secondo i più alti standard di sicurezza”, ecc., sono bugie.
Gli studi che sono alla base delle autorizzazioni all’immissione in commercio sono un completo e totale “pasticcio metodologico”.Sono progettati così male che non consentono il rilevamento e la valutazione degli effetti della vaccinazione a breve termine, figuriamoci a lungo termine.
Tali studi metodologicamente così inadeguati non dovrebbero mai far parte del processo di rilascio delle autorizzazioni all’immissione in commercio.
Devo sottolineare qui che l’utilizzo di massa di vaccini non testati, cioè vaccini che non sono stati testati in modo affidabile, non è raro.
Al contrario, la concessione di un’autorizzazione all’immissione in commercio per i vaccini senza studi metodologicamente validi di sicurezza ed efficacia è la regola, non un’eccezione.

Puoi leggere tutti i capitoli del dossier “Operazione Corona – Colpo di stato globale: Analisi bio-medica, economica e politica della più grande truffa della storia dell’umanità.” acquistabile ai links (a seconda della disponibilità):

https://amzn.to/2N2Sc2z (Amazon)

https://www.macrolibrarsi.it/libri/__operazione-corona.php (Macrolibrarsi)

http://www.auroraboreale-edizioni.com/
(Aurora Boreale Edizioni)

By Davide Suraci – https://vk.com/@davide_suraci
Tratto da:
http://autoimmunityreactions.org/2021/02/05/la-sicurezza-dei-vaccini/

Recommended For You

Administrator

About the Author: Administrator

Esperto per la Vera scienza, conoscenza, filosofo della vita eterna, esperto in Medicine Naturali, Scienza della Nutrizione, Bioelettronica e Naturopatia. Consulente di https://mednat.news/curriculum.htm - Curatore, Tutore, Notaio, Trustee del TRUST estero VANOLI G.P. - Human Rights Defender ONU/A/RES/53/144 1999 - Diritti dei Batteri e Virus, cioè della Vita/Natura in genere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *